Dalla Banca di Caraglio 50 borse di studio a diplomati e laureati meritevoli del territorio

Gli interessati possono candidarsi sul sito www.bancadicaraglio.it fino a giovedì 5 settembre

Borse di studio 2022
Novità |  Privati |  Imprese |  Soci |  Territorio | 

Ritorna il consueto appuntamento con il bando della Banca di Caraglio che mette a disposizione cinquanta borse di studio per neodiplomati e neolaureati di talento del territorio. L’iniziativa premia gli studenti meritevoli, tra soci e figli di soci, che hanno conseguito le migliori votazioni al termine del loro percorso scolastico: 500 euro è il valore della borsa di studio per i diplomati alla scuola media superiore mentre 800 euro è l’importo di quella riservata ai laureati magistrali. Le domande di partecipazione potranno essere presentate entro giovedì 5 settembre esclusivamente tramite la compilazione dell’apposito form presente nell’area riservata soci sul sito www.bancadicaraglio.it, dove è possibile consultare anche il regolamento completo. Per ulteriori informazioni telefonare al numero 0171/617111 o scrivere a info@bancadicaraglio.it.

“Con grande orgoglio e sincera convinzione ripresentiamo l’iniziativa delle borse di studio alla memoria del Cavalier Ufficiale Luigi Bruno destinate ai giovani talenti del nostro territorio – spiega Livio Tomatis, presidente della Banca di Caraglio -. Il nostro istituto crede fermamente nel potenziale delle nuove generazioni e questa iniziativa fin dal 1961 intende sostenere concretamente i nostri giovani, favorendo il loro percorso di crescita personale e professionale. Le borse di studio rappresentano, inoltre, un investimento nel futuro della nostra comunità, un modo per essere a fianco delle ragazze e dei ragazzi che dimostrano impegno, passione e talento nei loro studi; qualità fondamentali per riuscire a realizzarsi nel corso della vita”.

Il regolamento prevede che possano partecipare al bando soci o figli di soci della Banca che abbiano conseguito, nell’anno 2024, presso un istituto pubblico o equiparato, un diploma di scuola media superiore che dia la possibilità agli stessi di accedere ai corsi universitari, con una votazione non inferiore a 95/100. La borsa di studio per i laureati è invece riservata a coloro che, dal 1° luglio 2023 al 30 giugno 2024, hanno conseguito la laurea magistrale con la votazione di 110/110. Banca di Caraglio, oltre all’assegnazione della borsa di studio, omaggerà ogni vincitore di un versamento dell’importo di 100 euro al Fondo Pensione “Plurifonds – Itas Vita” o ad altro Fondo Pensione collocato per il tramite della Banca di Caraglio. L’elenco dei vincitori sarà pubblicato sul sito internet e affisso nei locali della sede e delle filiali della Banca.